Chirurgia implantare

Il dottor Donzelli spiega come evitare complicazioni e insuccessi nella chirurgia implantare.

Spesso la prima domanda che viene fatta  dai pazienti quando si propone un intervento implantare è: “ Dottore e se ho il Rigetto?”.

Specifichiamo subito che il Rigetto in implantologia dentale non esiste ; è ormai da anni che le Comunità Scientifiche Internazionali hanno dichiarato il Titanio (metallo con il quale vengono realizzati gli Impianti Dentali) completamente Biocompatibile con i tessuti Umani.

La complicazione e l’insuccesso implantare sono causati da fattori che vanno a compromettere l’Osteointegrazione (attecchimento dell’impianto nel sito osseo).

Le Complicazioni più comuni sono le Perimplantiti, infiammazione dei tessuti mucosi che attorniano l’impianto ,se non trattate tempestivamente ne causano la perdita. Le Perimplantiti possono manifestarsi precocemente (nel post operatorio) o tardivamente (dopo il carico masticatorio) in genere le cause più comuni sono la cattiva igiene orale, carichi masticatori errati, tecniche chirurgiche inadeguate, incongruità protesiche, ecc.

Attualmente i protocolli Clinici e Chirurgici praticati dagli specialisti Odontostomatologi e/o Odontoiatri Implantologi hanno delle linee guida che garantiscono un notevole abbattimento degli insuccessi implantari.

La SELEZIONE del PAZIENTE da sottoporre ad intervento implantare deve essere fatta escludendo  i soggetti: affetti da gravi forme di Diabete, Osteoporosi o altre importanti patologie sistemiche; i grossi fumatori e coloro che praticano una cattiva igiene orale o cattive abitudini alimentari e di stile di vita (Alcolisti,Tossicodipendenti).

L’analisi della quantità e qualità dei siti ossei orienta l’implantologo verso la migliore tecnica chirurgica da attuare, errate interpretazioni di tali strutture possono esser causa di insuccessi implantari.

Gli Impianti a Carico Immediato (la vite implantare viene sottoposta immediatamente al carico protesico dopo l’intervento) per essere attuati hanno bisogno di una elevata Stabilità Primaria, questa è garantita da una compattezza ossea notevole e da spessori ossei adeguati; se tali requisiti mancano effettuare il Carico Immediato può essere rischioso e causa di insuccesso implantare.

La Predicibilità del successo in implantoprotesi il Clinico la ottiene mediante la realizzazione di un progetto Chirurgico e Protesico adeguato che garantisca funzionalità, durata ed estetica  senza lasciare nulla al caso.img_5081

 

CONTATTACI PER QUALSIASI INFORMAZIONE

 

Redazione

info@studiodentisticodonzelli.com

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.