🔎Perché e quando cambiare lo spazzolino🔎

Dalla foto si evince la differenza tra uno spazzolino nuovo ed uno usato
Il tempo trascorso tra le foto è di 2 mesi, ed in questo lasso di tempo lo spazzolino ha perso le caratteristiche fondamentali per essere funzionale
➡️ Le setole si sono aperte, quindi è segno che sono rovinate e che non esplicheranno più al meglio il potere pulente
➡️ Oltre le setole si può notare il sedimento tra queste, che non è altro che la conseguenza del ristagno di acqua e residui
⚠️Lo “sporco” che vedete è costituito in maggior percentuale da batteri, un pericolo per la nostra salute orale
Come curare il nostro sorriso attraverso la cura dello spazzolino ❓
➡️ Dopo averlo usato asciugalo e completare l’asciugatura all’aria
➡️ Tenere a mente quando si è iniziato ad usare lo spazzolino
➡️ Sostituire lo spazzolino ogni 2-3mesi
⚠️Non sempre gli spazzolini appaiono visibilmente rovinati, serve un occhio attento (la foto è stata scattata con un obiettivo macro),quindi non attendere di vederlo completamente “distrutto”
Sostituiscilo al momento giusto🦷
Gianluca De Bianchi

gianluca.debianchi@gmail.com

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.